Cosa fare a Napoli con i bambini

COSA FARE CON I BAMBINI A NAPOLI

 

Alcune persone pensano che viaggiare con i bambini non sia piacevole o divertente. Napoli riserva tante cose da vedere e tante attività per grandi e piccini di tutte le età. Questa città è il posto perfetto per trascorrere una vacanza con i tuoi figli tra il sole, l’aria di mare e la serenità dettata da un popolo culturalmente cordiale e disponibile. Inoltre la città è strutturata per un uso agevole dei passeggini: molte strade hanno le rampe, la metropolitana ha sempre l’ascensore e non c’è alcun problema nel caricare i passeggini nei taxi. Quindi bambini: BENVENUTI A NAPOLI!

 

SUGGERIMENTI PERSONALI

  •      è facile spostarsi a piedi in città. Una buona passeggiata alternata all’utilizzo dei mezzi pubblici ti daranno la possibilità di godere degli spazi aperti in città con i tuoi bambini. Quindi, scarpe comode e passeggini!
  •       I tour della città possono comprendere anche più di tre attrazioni al giorno da visitare, perché per lo più sono tutte vicine. Sarebbe perfetto combinare le visite ad una pausa pranzo, per consentire ai bambini di riposare.
  •        Per accedere ad alcuni musei potrebbe esserci un po’ di fila, prepara i tuoi bambini all’attesa.

Napoli è una città fantastica per i bambini ed è piena di attrazioni, eventi e attività per tutta la famiglia.
Troverete di tutto, da ristoranti con menu per bambini e attrazioni gratuite, a idee per una giornata in giro per Napoli. Se vieni a Napoli con i bambini, ci sarà sicuramente un momento in cui ti chiederai: c’è un parco o un giardino pubblico nelle mie vicinanze? Ci sono delle attrazioni adatte ai bambini? Quali sono le migliori cose da fare per i bambini?

Le risposte a queste domande le troverai nella nostra sezione Napoli per bambini.

NAPOLI PER I BAMBINI

Napoli è una città adatta anche ai più piccoli in quanto è piena di risorse, divertimenti e luoghi adatti ad ospitarli con le proprie mamme. Viaggiare con i bambini può sembrare un incubo ma seguendo i nostri consigli si trasformerà in un sogno ed in un’esperienza indimenticabile! Esistono favolose iniziative utili ad impegnare le giornate in famiglia, luoghi da visitare adatti soprattutto ai più piccoli e tanto altro ancora. Pertanto riportiamo tutto ciò che c’è da sapere per chiunque desideri vivere questa meravigliosa esperienza con la propria famiglia.

Napoli con i bambini

Parco Nazionale del Vesuvio

Il Parco Nazionale del Vesuvio è caratterizzato da vari sentieri che conducono nei pressi della bocca del noto ed antichissimo vulcano, ormai da anni dormiente. Una passeggiata tra la natura che potrebbe incuriosire i piccoli amici e potrebbe condurli alla scoperta di flora, fauna ed antichissime colate di lava che caratterizzano i sentieri. Una passeggiata talvolta panoramica che lascia esterrefatti grandi e piccini e non stanca mai.

Napoli sotterranea - Tunnerl borbonico

La visita a Napoli Sotterranea è un’esperienza mistica per grandi e piccini che hanno la possibilità di entrare in contatto con la storia e con una realtà a loro sconosciuta. Una passeggiata che suscita stupore e grandi emozioni, grazie agli antichi aneddoti ed al luogo suggestivo che la caratterizzano. Una passeggiata nel sottosuolo napoletano: tra cunicoli, tufo ed oscurità. Un luogo misterioso che è parte integrante della storia di questo popolo sin dalle sue origini, imperdibile a qualsiasi età.

Attività didattiche

Museo Madre

Il Museo Madre propone delle attività didattiche finalizzate al primo approccio dei bambini con il museo. Queste attività sono utili per vivere il museo come luogo di aggregazione, di apprendimento e di ricerca attraverso percorsi esplorativi delle opere e degli spazi. Un modo per aiutare i bambini a conoscere il museo con un approccio divertente, giocoso, sensoriale e stimolante affinché possano imparare a comprendere l’arte contemporanea.

La Città della Scienza è un museo scientifico che consente alle famiglie e soprattutto ai bambini di avvicinarsi alla scienza attraverso il gioco e divertentissimi esperimenti. Un luogo in cui è possibile imparare giocando e divertendosi insieme, in cui si organizzano numerosissime attività didattiche adatte ai bambini di ogni fascia d’età. In Città della Scienza è possibile perfino mangiare ed acquistare souvenir, un posto magico adatto a tutta la famiglia.

Città della Scienza

Il teatro dei Piccoli

Il Teatro dei Piccoli è un progetto promosso dal comune di Napoli che implica uno spazio artistico e teatrale dedicato totalmente ai bambini, per consentirgli di avvicinarsi alla musica, al cinema ed alle arti teatrali. Un luogo in cui trascorrere un pomeriggio o una serata piacevole con il proprio bambino godendo di uno spettacolo unico da commentare e ricordare fino al termine della vacanza ed anche oltre.

Acquario di Napoli

L’acquario di Napoli risale al 1872 ed è situato nella Villa Comunale, nei pressi del lungomare. La struttura mantiene l’impianto originale, caratterizzato da 26 vasche espositive che ospitano una grande vastità di ambienti, organismi e specie che caratterizzano il golfo di Napoli. La stazione zoologica è anche un luogo interessantissimo di ricerca biologica marina, tra i primi della regione. Un luogo meraviglioso ed utile per la scoperta del mondo marino in ogni sua piccola parte.

Orto Botanico

La visita all’Orto Botanico è interessante in quanto consente a grandi e piccoli di conoscere la natura e ciò che la caratterizza. Inoltre qui vengono organizzate numerose attività e nascono numerose iniziative dedicate ai più piccoli. Tra queste i teatrini che vengono allestiti in primavera, che consentono ai bambini di approcciare in maniera più semplice e diretta con le piante e la natura presente qui presente.

LO ZOO DI NAPOLI

 Zoo di Napoli

Lo Zoo di Napoli risale al 1946 e risiede accanto ad un parco divertimenti e ad un Bowling comprensivo di sala giochi. Il parco faunistico ospita molteplici specie di animali, provenienti da tutto il mondo. Complessivamente nel parco sono presenti 409 animali e 202 specie vegetali da poter studiare, ammirare e riconoscere insieme ai propri piccoli. Qui è inoltre possibile trovare dei punti di ristoro in cui riposare e fare una piacevole pausa con i rilassanti suoni della natura di sottofondo.

 

LO ZOO DI NAPOLI CON I BAMBINI

Trascorrere una giornata allo zoo è un’occasione per fare interagire i bambini con la natura e per giocare con loro, respirando aria pulita. Lo zoo comprende una fattoria didattica in cui i bambini possono interagire direttamente con gli animali domestici, quali: caprette, pecore, maialini nani, agnelli, galline, papere e tanto altro ancora. Questo consente ai bambini di conoscere e comprendere come gli animali si relazionano al proprio habitat, cosa mangiano, da dove provengono e le condizioni in cui vivono. Un’imperdibile e piacevole escursione didattica in cui avventurarsi con i più piccoli ed aiutarli a conoscere concretamente il mondo che li circonda.

 

LO ZOO IN INVERNO

Napoli è la città del sole, una città in cui anche in inverno è difficile incontrare il freddo insostenibile o lunghe giornate di pioggia. Se dovesse accadere però non disperate: accanto allo zoo è situato un Bowling con sala giochi integrata, in cui è possibile trovare una varietà di giochi divertenti ed utili per qualsiasi fascia d’età. Oltre ai classici “giochi da sala giochi”, qui è possibile trovare perfino il paintball, il poligono, una sala biliardo, il cinema 5D, un campo da pallavolo, uno da calcetto e tanto altro ancora. Inoltre con i ticket ricavati dai vari giochi, alla fine della giornata è possibile ritirare un meraviglioso premio a scelta. Un luogo di ritrovo, un posto in cui adulti e bambini possono divertirsi insieme, addentrandosi in nuove ed incredibili esperienze che sicuramente renderanno la propria vacanza memorabile.

 

INFORMAZIONI GENERALI: ORARI, PREZZI

In inverno, dal 1 novembre al 31 marzo, lo zoo è aperto dalle 9:30 alle 17:00. Nei restanti mesi estivi l’orario è prolungato fino alle 18:00, mentre nei week-end e nei giorni festivi è aperto fino alle 19:00. Il prezzo del ticket per accedere allo zoo è di 10 euro per tutte le persone dai 3 ai 70 anni. I bambini al di sotto dei 3 anni e gli over 70 entrano gratuitamente, così come i disabili (con accompagnatore).

_______________________________________________________________________________________

PARCHI DIVERTIMENTO

 

PANDA PARK

Il Panda Park è un piccolo parco divertimenti situato nei pressi del parco Virgiliano. Il parco comprende svariate giostre in miniatura come: la torre, le montagne russe, un trenino, un mini autoscontro, un playground di palline, le molle e tanto altro ancora. All’interno del parco è inoltre presente un’area relax dedicata ai genitori ed un punto ristoro.

∙         Aperto nei giorni feriali dalle 10:30 alle 14:30 e dalle 16:30 alle 23:00. Nei giorni festivi invece è aperto dalle 10:30 alle 14:30 e dalle 16:30 alle 24:00. Il lunedì è chiuso.

∙         Adatto ai bambini dai 2 ai 12 anni

∙         Il prezzo del ticket varia in base alla giostra ed è c.ca di 1€ a giostra.

∙         È possibile fare un abbonamento ed un ticket per gli accompagnatori

 

MAGIC WORLD

Magic World è un’acqua park oltre ad essere un parco divertimenti. In estate qui aprono le piscine con numerosi scivoli di varie forme, colore e misure. Accoglie numerose giostre dedicate anche ai cartoni animati Disney e l’ingresso ricorda il palazzo di Aladin.

∙         Apertura piscine: dalle 10:00 alle 18:30

∙         Apertura parco: dalle 10:00 alle 23:00

∙         Adatto ad adulti e bambini, senza distinzione d’età

 

EDENLANDIA

Edenlandia

Un parco ricco di attrazioni, rinnovato nel 2017 ed in prima apertura nella primavera dello stesso anno. Il parco è famoso per le sue ottime graffe calde, di una morbidezza unica. Il parco è stato chiuso per circa 10 anni ed il suo ritorno è stata una grande gioia per il popolo partenopeo.

∙         Adatto ad adulti e bambini

∙         Apertura: 10:00 – 23:00

 

Cavalieri Country Club (parco avventura)

Un esclusivo parco d’ avventura sito a pochi passi dall’Ippodromo di Agnano, all’interno del “Cavaliere Country Club”. Qui è possibile arrampicarsi e vivere un’esperienza unica, apprendendo le tecniche migliori per usufruire dei 5 meravigliosi percorsi del parco in tutta sicurezza, sotto la supervisione del team specializzato.

 

 

___________________________________________________________________________________________

 

AREE GIOCHI E GIARDINI PUBBLICI A NAPOLI

 

I parchi giochi a Napoli sono un luogo di incontro per i bambini ed i loro accompagnatori. Luoghi di svago in cui i bambini possono correre, sfogarsi e divertirsi non solo sui giochi ma anche inventando giochi all’aria aperta e scoprendo la natura. In questa pagina troverete le aree giochi più importanti di Napoli per grandi e piccini.

 

UNIRSI ALLA GENTE DEL POSTO

Una giornata trascorsa in un parco giochi è un’ottima occasione per familiarizzare con la cultura locale e fare nuove amicizie. I napoletani sono molto cordiali e non sarà difficile fare amicizia e far divertire i propri bambini insieme agli altri. Alcuni di questi parchi sono situati in posti incantevoli e molto suggestivi in quanto vantano di un panorama unico al mondo.

 

QUALCHE CONSIGLIO

∙         Pianifica la tua giornata perché giocare è molto stancante, nel caso avessi in programma altre cose tienine conto.

∙         Alcune aree giochi sono facilmente raggiungibili con i mezzi pubblici.

∙         L’ora migliore per andare in un’area giochi pubblica è l’ora di pranzo così che i genitori possano mangiare tranquillamente un panino all’aria aperta mentre i bambini sono occupati a giocare.

∙         Alcune aree giochi hanno bagni puliti e con fasciatoi, ma non tutte.

Real bosco di Capodimonte

 Bosco di Capodimonte

Il Real Bosco di Capodimonte è una grande zona boschiva progettata dall’architetto barocco Ferdinando Sanfelice, per ordine di Re Carlo, che aveva una passione per la caccia. Il giardino si estende per 130 ettari e presenta oltre 400 varietà di alberi.
Puoi raggiungere il Real Bosco di Capodimonte da tre differenti entrate: Porta Miano, Porta Piccola, e Porta Grande.

Qualunque sia l’etnrata che scegli, quello che troverai è un’ampia zona all’aria apertacon un sacco di piante e aree erbose, costellata da molti esempi di scultura e architettura barocca come statue, antiche fontane e palazzi storici.

Nel Real Bosco di Capodimonte troverai anche il Palazzo di Capodimonte, la sede del Museo Nazionale di Capodimonte, che ha una delle più grandi collezioni d’arte barocca in Europa che presenta fantastici artisti italiani come Caravaggio, e l’istituto Giovanni Caselli, una scuola superiore che tramanda la tradizione delle ceramiche e delle porcellane di Capodimonte.

Orari d’apertura:
tutti i giorni dalle 7:45 alle 19:30

Prezzo: gratis

Real Orto Botanico

 

Il Real Orto Botanico è un giardino botanico di Napoli, fondato all’inizio del diciannovesimo secolo, ai tempi in cui la città era dominata dai francesi.

Il giardino si trova in Via Foria, ed è adiacente al gigantesco Albergo dei Poveri, l’ospizio reale per i poveri costruito sotto la dinastia dei Borbone, copre 15 ettari e contiene circa 25.000 esemplari di vegetazione, ricoprendo circa 10.000 specie di piante.
Il Real Orto Botanico non è propriamente un giardino pubblico, è un centro di ricerca dell’università di Napoli Federico II, è attivamente impegnato nella conservazione di specie vegetali in via di estinzione e c’è anche una sezione etnobotanica del giardino dove si studiano le piante, tuttavia il giardino è aperto al pubblico ed è perfetto per fare un tour istruttivo per scoprire molte piante di varie specie, forme e colori, o per prendersi un po’ di tempo per passeggiare e rilassarsi, all’aria aperta, lontano dal caos della città.

Orari d’apertura:
Lunedì, Mercoledì, Venerdì dalle 9:00 alle 14:00
Martedì, Giovedì dalle 9:00 alle 16:00

Prezzo: gratis

VILLA COMUNALE

La Villa Comunale è il giardino pubblico più importante di Napoli.

Fu costruita da Re Ferdinando IV (successivamente conosciuto come Ferdinando I delle Due Sicilie), come giardino reale riservato ai membri della famiglia reale, ma aperto al pubblico in particolari giorni di festa come la festa di Piedigrotta. Il parco è stato aperto al pubblico su base permanente nel 1869 dopo l’unità d’Italia.

La Villa Comunale è uno dei luoghi preferiti dai napoletani per una passeggiata la domenica mattina, ed è situata sul lungomare di Mergellina, nel quartiere Chiaia, una delle zone più belle di Napoli. Il parco si allunga per oltre 1 Km e ha un sacco di spazio per far giocare i bambini.

La Villa Comunale ha anche un campo da gioco e una pista di pattinaggio e non è improbabile, quando sei lì, di assistere a performance live di ogni tipo. Appena fuori dal parco è possibile noleggiare biciclette o risciò.

Poco più avanti della Villa Comunale ci sono i famosi chalet di Mergellina, dove i napoletani amano prendere il caffè o fare l’aperitivo.

Orari d’apertura:
Tutti i giorni dalle 7:00 alle 00:00

Prezzo: gratis

Parco Virgiliano

 Parco virigliano

Situato sulla collina di Posillipo, il Parco Virigiliano, conosciuto anche come “Parco della Rimembranza”, è un parco composto da diverse terrazze che affacciano sul mare costruite sul promontorio di Posillipo.

Famoso per i fantastici punti panoramici delle sue terrazze, il Parco Virgiliano è anche un parco bellissimo per fare una passeggiata e rilassarsi e portare i bambini a giocare all’aria aperta. Oltre alle aree erbose, offre una divertente area giochi ben equipaggiata che permette ai bambini di giocare fornendo ricreazione e divertimento.

Il parco ha anche un piccolo anfiteatro dove a volte puoi trovare compagnie teatrali, musicisti o artisti di strada che si esibiscono in uno show a cui puoi assistere gratis.

Orari d’apertura:
dal Lunedì al Venerdì dalle 7:00 alle 20:30
Sabato e Domenica dalle 7:00 alle 21:30

Prezzo: gratis

 

 

CHIESA DI SANTA CHIARA

All’interno della chiesa situata nel centro storico è presente una piccola area giochi in cui poter portare i bambini tra una visita ad un museo ed una passeggiata tra le mura antiche. L’area giochi è caratterizzata da altalene, scivoli ed altri colorati giochi.

∙         Aperto dalle 7:30 alle 16:00 e dalle 16:30 alle 20:00

∙         Adatto ai bambini da 2 a 7 anni

 

 

PIAZZA CAVOUR

Nei pressi del Museo Archeologico Nazionale è situata una piccola area giochi, in cui poter intrattenere i bambini prima o dopo la visita al museo. L’area giochi è caratterizzata da altalene, scivoli e strutture su cui potersi arrampicare.

∙         Aperto sempre

∙         Adatto ai bambini da 2 a 7 anni

 

 GIARDINETTI DI VIA RUOPPOLO

I giardinetti sono situati nel quartiere vomero e sono caratterizzati da altalene, casette, scivoli e strutture su cui arrampicarsi o saltare.

∙         Aperto sempre

∙         Adatto ai bambini da 2 a 8 anni

 

 __________________________________________________________________________________________

 

DOVE MANGIARE CON I BAMBINI A NAPOLI

Napoli è una città in cui è possibile trovare tutto ciò di cui si ha bisogno, utile per qualsiasi fascia d’età. Per i più piccoli esistono ristoranti specifici che organizzano menù scontati adatti al loro sopraffino palato. Inoltre in questi posti è possibile trovare aree ricreative in cui i bambini possono interagire tra loro e divertirsi tra una portata ed un’altra.

 

COSE DA TENERE IN CONSIDERAZIONE

Nei weekend sarebbe bene prenotare, in quanto i ristoranti sono spesso pieni e potrebbe esserci una lunga attesa. Sconsigliamo i ristoranti di lusso e quelli più celebri, in cui spesso è impossibile prenotare e la fila potrebbe comunque essere lunga. Di positivo c’è che alcuni di questi posti prendono il nominativo all’ingresso e comunicano l’orario approssimativo in cui si potrà entrare. Quindi è possibile prenotare al momento ed intanto andare a fare un giro, per poi tornare all’orario comunicato. Un altro aspetto positivo è che i ristoranti napoletani aprono molto presto e chiudono molto tardi. Gli orari approssimativi d’apertura dei ristoranti sono: 12:00 c.ca per il pranzo, fino al primo pomeriggio; 18:30 per la cena, fino a notte inoltrata.

 

Per indicare quali ristoranti sono più adatti ai bambini, li ho classificati per età:



BAMBINI (0-6 ANNI)

Per i più piccoli esistono molteplici ristoranti con giochi ed animazione, utili ad intrattenerli ed a farli interagire tra loro. Il più adatto ai più piccoli è “La casa di Ù”, sito nel quartiere Vomero, in via Luca Carelli 19. La casa di Ù è un posto accogliente in cui le famiglie possono riunirsi e ritrovarsi attraverso giochi, laboratori, musica, spettacoli, animazione, attività culturali, favole e tanto altro. Un ristorante con un’area di oltre 200 mq dedicata ai bambini, in cui i più piccoli possono impegnarsi in diverse attività ed intrattenersi con gli animatori. Inoltre è possibile ordinare un menù adatto ai nostri piccoli amici o partecipare a colazioni, brunch, merende ed aperitivi organizzati per grandi e piccini.

 

BAMBINI (6-10 ANNI)

Per i bimbi di questa età Napoli riserva numerosi ristoranti con aree giochi ed animazione. Tra questi il “Peperoncino Birichino”, sito a Santa Lucia, che ospita un’area kids ben allestita. L’area kids comprende un palcoscenico con playstation, maxi TV e karaoke, un’area gioco ed un’area ricreativa in cui si organizzano laboratori artistici e di cucina. Per i piccoli amanti della preistoria esiste un ristorante interamente dedicato a Jurassic Park, si chiama il Ristosauro ed è sito a Bacoli. Un ristorante a tema che consente un viaggio preistorico, nell’età dei dinosauri. Le pietanze prendono i nomi di animali preistorici e lo scenario rimanda completamente all’età della pietra. Se si desidera trascorrere del tempo all’aperto invece è possibile scegliere un agriturismo o un ristorante con parco giochi esterno. Tra questi la Trattoria Vanvitelli, nel quartiere Vomero, che comprende un’area esterna attrezzata; oppure la Masseria del Borro in zona Campi Flegrei con ampi spazi esterni, giochi ed animazione.

 

TEEN AGERS (11-15 ANNI)

Per i ragazzi Napoli offre numerosi luoghi ricreativi in cui ritrovarsi e mangiare ottime pietanze. Tra questi consigliamo Volver, sito in piazza Dante. Questo locale offre dell’ottimo cibo, un servizio bar ed infiniti giochi di società con cui ci si può intrattenere prima, durante e dopo i pasti. Se invece si desidera qualcosa di più semplice c’è, in zona Vomero, l’antico pub “Napoli Centrale” in cui poter assaporare ottimi panini. La particolarità di questo posto è che è totalmente allestito come se fosse una vecchia stazione ferroviaria, uno scenario unico e suggestivo dove assaporare ottime pietanze.

 

DAI 16 ANNI IN SU

Per i più grandi Napoli riserva un’ampia scelta di locali particolari e sorprendenti, oltre alle varie e famosissime pizzerie che caratterizzano la città. Uno di questi è 100 Montaditos, il noto franchising spagnolo che ha spopolato anche qui. Una caratteristica di questo locale sono proprio i suoi panini, ne esistono di 100 gusti differenti ed ogni panino è piccolo quanto un palmo della mano. Ovviamente i prezzi delle pietanze qui sono molto bassi, è perfetto per chiunque voglia provare delizie differenti e spendere poco. Per la sera invece consigliamo il Ruin, un ambiente nuovo in un contesto eccentrico, caratterizzato da: musica, cineforum, eventi e giochi da tavolo. Il Ruin è sito in zona vomero ed al suo interno è possibile ascoltare musica, divertirsi, bere qualcosa, degustare stuzzichini o semplicemente conversare e socializzare. Questo posto apre principalmente di sera ed è adatto per gli aperitivi o per trascorrere una serata piacevole dopo cena, perfetto per i ragazzi di questa fascia d’età. Se si cerca un posto in cui mangiare nei dintorni, a pochi passi c’è Manneken, la Birreria Belga. Qui si mangiano ottimi panini, è possibile assaggiare diversi tipi di birra e giocare a divertentissimi giochi di società.  

∙         Mangia all’aperto, quando è possibile. Napoli è una città in cui il sole non manca mai, per i bambini può essere piacevole trascorrere giornate all’aria aperta o vicino al mare piuttosto che in un luogo chiuso.