A Napoli da solo

Se sei un viaggiatore o una viaggiatrice solitaria Napoli è una città pronta ad accoglierti. So perfettamente che dal momento in cui hai deciso di venire a Napoli starai cercando informazioni e consigli sui vari forum dedicati per capire, sapere, o mettere a tacere qualche preoccupazione.

Le persone che vengono a Napoli mi chiedono consigli io sono sempre propenso a fornirli, ma quando sento parlare di luoghi comuni il mio dialogo termina in questo modo: “I rischi ed i pericoli che puoi avere a Napoli sono gli stessi che potresti avere se vai in qualsiasi altra metropoli del mondo”. Non mi arrabbio mai con chi mi fa questa domanda perché la colpa non è sua.

Dovete sapere che Napoli per anni ha subìto un continuo attacco mediatico. Un bombardamento continuo che ha portato le persone a pensare che Napoli sia una delle città più pericolose d'Italia. Non è così. Non è vero.


Quindi se pensiate che Napoli sia pizza e mandolino oppure la città raccontata in serie tv noir allora fermatevi. Fate un bel respiro. Siete fuori pista.

Napoli è una città accogliente ed aperta alla condivisione di idee. È una città che ha nel suo dna il confrontarsi con l’altro. Napoli è una città di mare che ha vissuto lunghe e varie dominazioni straniere.

Se vieni a Napoli da solo vivrai un’esperienza unica ed irripetibile.

Potrai confonderti tra la gente passeggiando per il centro storico o rimanere rilassato sulla collina di Posillipo o al Vomero perso nella vista incantevole che il Golfo di Napoli ed il Vesuvio sanno offrirti.

Puoi immergerti nella cultura, fare corsi di cucina. Puoi vivere la vita notturna a Chiaia o al Vomero. Napoli ti aspetta e saprà incantarti.


  • Se viaggi da solo e sei abituato a farlo conosci bene le minime precauzioni da prendere. Evita la zona della Stazione Centrale di sera e non addentrarti in zone isolate e che non conosci. Sono consigli basilari, che valgono in ogni città che si possa visitare.